Il contesto

Il lavoro nella nostra cultura è alla base dell’immagine sociale che ogni persona riceve dagli altri e, di conseguenza, ha di sé. Questa riflessione risulta vera per chiunque e quindi anche per le persone disabili e più in generale in situazione di disagio. Nonostante ciò l’inserimento lavorativo vero e proprio in molti casi non è immediatamente possibile, sia per le caratteristiche oggettive delle persone disabili, sia per le richieste “alte” e poco confacenti le esigenze di produzione delle ditte. Ciò si traduce, in molti casi, nell’impossibilità per molte persone svantaggiate, e soprattutto in questo momento di crisi economica, ad accedere al mondo del lavoro. 

Il laboratorio ergoterapico

Le varie attività occupazionali possono rappresentare un’interessante unità d’offerta che presta particolare attenzione non esclusivamente al prodotto del lavoro ma anche alla qualità dell’inserimento della persona nel processo lavorativo. L’ambito occupazionale, mantiene la sua vocazione di servizio educativo inserendo dentro la propria programmazione momenti di ascolto e colloqui individuali. Attraverso l’ambito occupazionale la cooperativa intende offrire uno spazio educativo in un contesto simile a quello lavorativo, dove sussistono ruoli, regole, mansioni e relazioni, dove la persona con disabilità  può sperimentarsi, mettere alla prova le proprie capacità e intraprendere nuovi percorsi di crescita.

Namasté garantisce un raccordo e un’interlocuzione costante con il Servizio Inserimenti Lavorativi (S.I.L.) preposto alla funzione di  collocamento delle persone con disabilità, nelle diverse realtà aziendali del territorio.

Il laboratorio ergoterapico è rivolto a soggetti disabili adulti, attraverso l’esecuzione di piccoli lavori di assemblaggio consente di valutare le capacità e potenzialità lavorative delle persone disabili e quindi verificare se possono essere indirizzati verso un’esperienza lavorativa in qualche azienda oppure verso altri laboratori occupazionali aventi fasi lavorative con difficoltà più adeguate al soggetto. Le attività svolte all’interno del laboratorio ergoterapico, per tempi e caratteristiche intrinseche possono essere propedeutiche all’avvicinamento della persona disabile al mondo lavorativo vero e proprio.

All’interno del laboratorio ergoterapico è possibile effettuare stage e tirocini per i giovani in carico all’assistenza scolare durante gli ultimi anni di formazione scolastica per poter meglio indirizzare il progetto di vita.

Sedi

BERGAMO – via Stendhal, 6

BERGAMO – via Galimberti, 1

Contatti

Coordinatore: Cristiano Gimondi
393 9102096 – cristiano.gimondi@coopnamaste.it