SERIATE Namasté cooperativa sociale ha partecipato, in collaborazione con l’Ambito di Seriate e l’Istituto Comprensivo “Cesare Battisti”, al bando Conciliazione Tempi Vita Lavoro di Regione Lombardia, conseguendo un finanziamento per aprire spazi extrascuola (svolgimento compiti, attività pomeridiane laboratoriali e supporto per la fruizione di attività nel tempo libero, accompagnamento e fruizione di attività sportive e ludiche, visite a parchi/musei, ecc.) per ragazzi di età compresa tra i 6 i 13 anni (scuola primaria e scuola secondaria di primo grado).

Questo il progetto educativo elaborato con l’IC “Cesare Battisti”.

 

Progetto educativo Spazio Insieme 

Il progetto educativo di Namasté cooperativa sociale, nel suo operare quotidiano, si ispira ai seguenti contenuti:

  • Accoglienza-Fiducia: l’incontro diventa “ricco” se porta con sé la capacità delle persone di accogliersi reciprocamente non in una logica del “io ho un bisogno, tu hai la soluzione”, ma attraverso l’integrazione dei saperi e l’interscambio delle esperienze. Tutti concorrono a trovare soluzioni e tutti partecipano attivamente a declinarle in ipotesi di lavoro e in proposte educative, ovviamente nel rispetto dei differenti ruoli e responsabilità. Il clima di collaborazione se ben vissuto attiva elementi di fiducia reciproca che permettono una migliore “presa in carico” dell’individuo e del suo mondo relazionale ed affettivo.
  • Flessibilità: in quest’ottica i servizi della cooperativa possono al meglio adattarsi alle esigenze dei vari fruitori mettendo a disposizione le proprie specificità ma sempre nella tensione verso una risposta integrata, che limiti la frammentazione di un sistema di servizi centrati sui singoli bisogni al fine di valorizzare la visione d’insieme dell’individuo e del contesto familiare e territoriale in cui è inserito.

Per Namasté cooperativa sociale significa dunque non solo dare risposte efficaci ed efficienti ai bisogni della persona, ma anche promuovere studi e ricerche affinché le risposte siano adeguate alle particolari esigenze delle famiglie, dei minori, del territorio e in particolare promuovere un sistema di cura dove possano concorrere tutti i soggetti e gli enti rilevanti del territorio, con particolare attenzione ai contesti in cui i minori e le loro famiglie sono inseriti.

In tal senso sia i soggetti coinvolti sia il contesto hanno modo di percepirsi soggetti attivi nella costruzione di uno spazio di vita responsabile, partecipato e dove possibile sereno.

Nello specifico, il servizio prevede l’accompagnamento e la vigilanza nei locali di refezione, ovvero la custodia e l’assistenza nel momento dei pasti, con la promozione di buone regole di igiene, di comportamento a tavola e di alimentazione, favorendo un clima sereno di scambio e socializzazione.

I Progetti potranno prevedere interventi educativi individualizzati o in piccolo gruppo, rivolti all’autonomia personale, alla comunicazione e alla relazione sociale dei minori e dei giovani con fragilità. Potranno dunque essere previsti interventi volti a favorire la vita di relazione, l’organizzazione del tempo libero, lo svolgimento di attività di socializzazione e di attività sportive; sviluppare autonomie e strategie personali efficaci.

Servizio di “spazio-compiti” prevede un rapporto educativo pari a 1:15; la gestione delle attività di supporto didattico da parte dell’educatore prevede una suddivisione in piccoli gruppi favorendo lo sviluppo di autonomia di gestione nello svolgimento di attività didattiche assegnate e la promozione di auto-mutuo aiuto tra minori.

Inoltre si promuoveranno proposte di attività ludico-ricreative che favoriscano la socializzazione e lo sviluppo di competenze relazionali. Particolare attenzione verrà dedicata alla cura e al riordino degli spazi utilizzati, anche attraverso il coinvolgimento dei minori, quale strumento educativo di assunzione di responsabilità civile.

Viene ribadita la riconsegna dei minori, terminata l’attività, ai rispettivi genitori o loro delegati.

In questo servizio si prevedono momenti di confronto tra il coordinatore del servizio e l’educatore per la programmazione iniziale delle attività, la valutazione del lavoro svolto, per eventuali necessità che si pongono durante lo svolgimento del servizio.

I moduli per l’iscrizione sono reperibili sul sito dell’Istituto Comprensivo: www.icbattistiseriate.gov.it