Un anno fa – da un’idea dei Club Lions di Bergamo e in collaborazione con i volontari dell’Associazione Ridò, davamo il via al progetto della Dispensa Sociale.

Ripercorriamo il 2019 della Dispensa Sociale

Entriamo nel dettaglio delle attività realizzate

Gli alimenti recuperati (eccedenze, prodotti prossimi alla scadenza, con qualche difetto al packaging e quindi non più commerciabili, ma ancora in buono stato) sono stati ridistribuiti ad enti e istituzioni che si occupano di persone fragili con bisogni alimentari.

Da fragilità a risorsa

Obiettivo principale del nostro progetto è quello di creare opportunità d’inclusione per persone con disabilità, affinché l’attività di riciclo diventi quindi uno strumento educativo e d’inclusione.

Grazie all’impegno dei volontari

Tutte le attività sono rese possibili solo grazie all’apporto del volontariato.

Quante vale il nostro lavoro?

Dall’estate 2019, abbiamo iniziato a recuperare le eccedenze anche nei supermercati. Si tratta di una piccola sperimentazione che vogliamo implementare nel nuovo anno.