MOZZO In vista della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne del 25 novembre prossimo, il cinema “Agorà” di Mozzo (via S. Giovanni Battista 6) dedica due film della propria rassegna sul tema. Anche quest’anno il Consultorio Mani di Scorta sarà presente alla rassegna con due sue operatrici.

In programma:
7 novembre, 20.45
THE WIFE – VIVERE NELL’OMBRA
di Björn Runge – USA/Svezia/Gran Bretagna 2017, 100’
Una telefonata avverte Joe Castleman e la moglie Joan che l’uomo ha vinto il premio Nobel per la letteratura. Mentre si prepara e poi ha luogo il loro soggiorno a Stoccolma in vista della premiazione, Joan ripensa ai quarant’anni passati al fianco del marito, al patto segreto su cui si è basato il loro matrimonio, al sacrificio lungo una vita della sua più grande ambizione. Qualcosa in lei matura. Un punto di rottura.

leinvisibili21 novembre, 20.45
LE INVISIBILI
di Louis-Julien Petit – Francia 2018, 102’
Lady D, Édith Piaf, Brigitte Macron, Beyoncé, Salma Hayek e le altre scalpitano davanti al cancello dell’Envol, centro di accoglienza che ospita donne senza fissa dimora. Nascoste dietro agli pseudonimi celebri che preservano il loro anonimato, cercano e trovano per qualche ora riparo tra quelle mura. Almeno fino al giorno in cui il centro non riceve lo ‘sfratto’.

Entrambi i film sono inseriti nelle iniziative “Camminando sulla linea rossa”, promosse dai comuni di Curno, Lallio e Mozzo e dal Consultorio familiare Mani di Scorta di Treviolo.
I film saranno presentati dalle psicologhe di Mani di Scorta, Antonella Frecchiami e Silvia Liberatore.

Ingresso
Intero € 5,00 – Ridotto € 4,00

Tagged on: