Nei mesi scorsi, il BES Hotel di Mozzo è diventato struttura di accoglienza per persone dimesse dagli ospedali che dovevano però fare un percorso di quarantena, a causa del Covid-19. La struttura è stata gestita da un sistema messo in piedi dalla cooperazione bergamasca. Anche la nostra cooperativa ha aderito all’iniziativa e alcuni nostri colleghi sono stati impegnati nelle attività di cura.

Nella struttura sono stati presenti infermieri 24 ore al giorno, un medico e gli operatori socio sanitari. Tra loro c’è Vincenzo, nostro collega Oss al Polo per anziani di Treviolo, che nei mesi scorsi ha lavorato per i pazienti usciti dagli ospedali e nel video qui sotto racconta un pezzo della propria esperienza.

5 minuti per fissare nella memoria questo iniziativa di cooperazione tra cooperative, ma soprattutto per non dimenticare le difficoltà che la nostra provincia ha dovuto superare.