Namasté cooperativa sociale, tramite l’Associazione Mosaico, offre la possibilità ai giovani dai 18 ai 28 anni di svolgere l’anno di Leva civica all’interno di uno dei suoi tanti servizi.

La leva civica è un’opportunità del tutto simile al Servizio Civile Nazionale, che coniuga la crescita formativa e occupazionale con la cittadinanza attiva dei giovani.

 

 

CHI SONO I DESTINATARI

La Leva civica volontaria regionale può essere svolta dai giovani:

  • di età compresa tra i 18 ed i 29 anni non compiuti,
  • residenti sul territorio della Regione Lombardia da almeno due anni,
  • che non abbiano avuto condanne per reati contro persone,
  • che non siano arruolati in corpi armati.

Ogni volontario può svolgere nel corso della sua vita un massimo di 12 mesi di Leva civica volontaria regionale.

CHE COSA VIENE RICONOSCIUTO ALLA LEVA

Ad ogni volontario in leva civica viene riconosciuto un contributo mensile massimo di € 433,80 per un impegno di 30 ore settimanali. Viene garantita l’assicurazione per malattia, infortuni, morte e RCT e la formazione d’aula, nei tempi, durata e modalità previste dal progetto. Può essere svolta dagli studenti universitari, avendo a disposizione  20 giorni di permesso retribuito.

Ma soprattutto, per noi di Namasté, la Leva civica volontaria è un’esperienza unica che permette alle ragazze e ai ragazzi di “essere a servizio delle fragilità per trasformarle in risorse, stando a fianco delle persone che vivono i nostri servizi e ai nostri operatori qualificati.

LA TESTIMONIANZA

Leggi la testimonianza di Giada Paris, leva civica nel 2016 (in pdf)

PER CANDIDARSI

Namasté attiva progetti di leva civica ogni due-tre mesi, pertanto è sempre possibile candidarsi scrivendo a Sabrina Rocchi: sabrina.rocchi@coopnamaste.it.